• w-facebook

La funicolare del colle di San Vigilio

La funicolare del colle di San Vigilio venne concepita mentre si lavorava alla costruzione della funicolare tra città bassa e città alta. Fu l'ing. Ferretti a promuovere l'iniziativa, ma la realizzazione, in presenza di progetti concorrenti, fu molto travagliata. La funicolare copre una distanza di 621 metri e supera un dislivello pari a 91 metri.

L'impianto venne portato a termine nel 1912. L’obiettivo era di sviluppare col nuovo impianto l'edilizia sul colle di San Vigilio, per dar vita ad un quartiere-giardino, da destinare alla residenza dei cittadini e come località di villeggiatura. Il colle non fu modificato di molto e la funicolare finì con l'essere utilizzata prevalentemente da visitatori e turisti. Il più illustre dei quali fu, nel 1913, Hermann Hesse, futuro premio Nobel per la letteratura.

La funicolare di San Vigilio entrò in funzione il 27 agosto 1912. Restò in funzione fino al 1976 e venne poi ripristinata nel 1991 quando si conclusero i lavori di restauro.

Funicolare_SanVigilio.jpg
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now