Chi era S. Vigilio?

Vigilio di Trento (Roma 355 – Val Rendena 405) missionario nella valle dell’Adige e nella zona della città di Trento, terzo Vescovo di Trento, è venerato come martire della fede e santo dalla chiesa Cattolica.

Secondo la tradizione, Vigilio fu molto solerte nel combattere l'idolatria e ciò avrebbe causato il suo martirio. Subito dopo il martirio la fama di Vigilio si sparse in Italia. A lui fu intitolata la cattedrale di Trento. Molte altre chiese in Trentino-Alto Adige sono dedicate a Vigilio e alcune località portano il suo nome, la più famosa delle quali si trova 10 km a Sud di Brunico.

A Bergamo la chiesa a lui dedicata sorgeva vicina al “castello bergomense”, la chiesa ha dato nome al colle sovrastante alla città, ed è nominata per la prima volta nell’anno 957: “una terra vidata in mons eadem civitate Bergamo et reiacet ad locus qui nominatur a sancto Vigilio”. Nel 1032, in documento dice per la prima volta: “non multum longe de ipsa civitate Bergamo loco ubi dicitur in Monte sancto Vigilio”.

  • w-facebook
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now